Labirinti della memoria – carte

Paola Malato

30 maggio – 10 giugno 2017

Mutabilis Arte ospita dal 30 maggio al 10 giugno 2017 la personale dell’artista Paola Malato.

La mostra di Paola Malato, “LABIRINTI DELLA MEMORIA – carte”, nasce dal ritrovamento casuale del diario giovanile, rimasto per anni dimenticato in un cassetto: pagine di emozioni, di ansie, di esperienze, hanno ripreso vita attraverso un altro percorso. Ridotte in frammenti , strappate, sovrapposte, cancellate, sottolineate, sono state ricomposte accavallando i momenti e le situazioni in un contesto che sembra anche un po’ confuso.… come confusa appare la trama della vita. Perché la vita stessa è un LABIRINTO, fatto di passaggi a ostacoli o passaggi obbligati e a volte contraddittori, che con il tempo si slabbrano, sovrapponendosi oltre ogni logica successione temporale.

Da qui sono venuti fuori le “Lettere dal passato” prima, poi i “Sipari” e poi i “Ripieghi” e gli “Abbracci”, e poi le “Storie”: ‘carte’, queste, che vogliono dunque suggerire quella prigionia mentale – ma anche esistenziale, emotiva – quel luogo del mistero da cui non si esce, che è in sostanza la nostra ‘storia’, quella che ci ha reso oggi ciò che siamo.

Questi lavori recenti si inseriscono coerentemente nel percorso artistico di Paola Malato, che ha posto al centro della sua ricerca la sintesi tra scultura, pittura, architettura e scrittura, portata avanti negli anni con materiali e linguaggi anche molto diversi.

Inaugurazione martedì 30 maggio ore 18.00 nello spazio di via dei Mille 25/c a Torino.

Biografia

Questo sito usa i cookie per poterti offrire un'esperienza di navigazione ottimale