Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Panino Antonio

Antonio Panino mostra una spiccata attitudine per il disegno e per la pittura fin dall’infanzia e, nonostante sia costretto ad occuparsi d’altro nella vita, si dedica insistentemente all’analisi e all’approfondimento delle tecniche e dei contenuti dell’arte contemporanea: segue corsi di grafica, pittura e storia dell’arte; visita mostre e musei per apprendere e formarsi un’esperienza critica; incontra e si confronta con altri artisti e soprattutto lavora moltissimo, sperimentando quotidianamente, con una perseveranza instancabile e una grande passione.
La vera svolta avviene dopo l’incontro e lo studio al fianco di Francesco Preverino: si apre per lui il mondo dell’ “astrazione”, del “gesto”, del “segno”. E da qui incomincia una nuova strada che sta ancora attualmente percorrendo.

Antonio Panino ha esposto in numerose mostre personali e collettive, ha progettato installazioni ed è stato anche un animatore culturale, nel 1991 a Piscina (TO) con la collaborazione di un gruppo d’amici, e l’appoggio del Comune e dell’allora consigliere Ghirardi Arch. Manuela da vita alla manifestazione d’arte contemporanea “Piscina Arte Aperta”

Hanno scritto di lui, Francesco De Bartolomèis, Luigi Dellorbo, Pino Mantovani, Paola Malato, Mario Marchiando Pacchiola, Massimo Omedè, Giovanni Cordero, Francesco Preverino, Angelo Mistrangelo, Renato Storero, Tonino Rivolo, Angela Schiappapietre.

Mostre : a B-612

Questo sito usa i cookie per poterti offrire un'esperienza di navigazione ottimale